Get Adobe Flash player
Facebook500px.com1x.comFeed RSS

canon club italia

La caccia, se fotografica, è più proficua!

Di caccia si parla spesso ed ognuno ha le sue idee. Da un lato quelli contro la caccia (me compreso) che la ritengono uno sport crudele; dall’altra i cacciatori che si giustificano con l’amore per la natura che, grazie a tale pratica, crea un legame stretto con l’ambiente, il bosco, gli stessi animali uccisi.
Sul forum del Canon Club Italia, tuttavia, uno degli utenti (Gianky) ha buttato lì una frase che è di forte impatto a mio parere:

«La stagione della caccia è appena iniziata. L’unica soddisfazione è che ne prendiamo più noi con la fotocamera che loro con i fucili»

Questa frase è geniale! Un cacciatore, per quanto “bravo” sia, deve comunque sottostare a numerosi regolamenti; per la caccia agli ungolati ci sono limitazioni nel numero di capi che è possibile abbattere e, per alcune specie in particolare (ad esempio lo stambecco), è necessario addirittura attendere anni per essere estratti ed autorizzati così all’abbattimento di un esemplare. Per quanto riguarda poi l’avifauna, le specie non cacciabili sono molte, pur essendo spesso – purtroppo – protagoniste di abbattimenti irregolari frutto del bracconaggio.

E allora? Certo… c’è chi va a caccia per avere un piatto prelibato sulla propria tavola, ma molti lo fanno solo per sport. E allora… perché non sostituire la canna del fucile con l’obiettivo della fotocamera???
Attraverso la caccia fotografica è possibile esibire sulle pareti della propria abitazione (anche se in forma cartacea) dei trofei che altrimenti non si potrebbero avere. In camera mia sono appese le foto degli aironi che ho fotografato, uccelli la cui caccia è vietata. E ciò nonostante il contatto con la natura è lo stesso di un cacciatore: appostamenti in capanno, aria pulita dei boschi, contatto stretto con gli animali. E senza bisogno di togliere alcuna vita!

Invito chi condividesse il pensiero riportato sopra a diffondere la frase scritta dall’amico Gianky. Ogni commento a riguardo è ben apprezzato!

Panico!

E’ da quando ho ripreso a lavorare (dopo le ferie) che purtroppo faccio parecchia difficoltà a seguire le mie attività sul web; sto aggiornando pochissimo il blog e non ho più seguito molto nemmeno il forum del Canon Club Italia. Ma del resto lo sapevo che il tempo a disposizione sarebbe stato di meno… senza contare che con il caldo che fa mi passa completamente di mente l’idea di andare a scattare fotografie dopo il lavoro.

Sabato scorso son dovuto andare in giro per compere, domenica avevo da fare, gli altri giorni della settimana li avevo più o meno tutti occupati tra impegni personali e qualche lavoretto extra. Oggi poi m’è proprio venuto il panico! Come sono arrivato a casa ho acceso il pc, come faccio abitualmente, e… tadan! SCHERMATA BLU DI WINDOWS! ORRORE!!!! :cry:

Dopo un po’ di “porchi e madonne” (leggi: 2 ore di tentativi vari) sono finalmente riuscito a farlo ripartire, ma ho il timore che sia l’hard disk principale che comincia ad avere qualche problema, anche perché faceva dei rumori tutt’altro che rassicuranti. Staremo a vedere… nel frattempo spero di poter riprendere a gestirmi regolarmente le mie attività web e fotografiche (se tutto va bene nel weekend vado a fotografare fiori al Passo dello Stelvio).

Alla prossima! ;)

Apatia

Sono un po’ di giorni che risento di una sorta di apatia. Era iniziata venerdì scorso e ad oggi ancora non m’è passata. Non ho voglia di fare niente… né a casa, né fuori, né sul lavoro. Sarà che ho bisogno di ferie… sarà che ultimamente ho dormito poco… o forse che mi stavo abituando ad uscire a fotografare nel weekend ed invece sono bloccato dal fatto che la mia macchina sta ancora a Padova…

In questi giorni non ho voglia di fare nulla. Sto seguendo il forum del Canon Club Italia, ma non mi sta entusiasmando più di tanto. Alla fin fine le persone che lo frequentano non sono molte… o comunque meno di quelle che mi aspettavo. In compenso a vedere certe foto mi sta venendo voglia di sperimentare alcune cose e non vedo l’ora mi ritorni la macchina per poterlo fare!

Archivio articoli

Creative Commons License

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons. Le immagini di questo sito possono essere utilizzate gratuitamente, per scopi senza fini di lucro, dietro semplice richiesta via mail, oppure acquistate su iStockphoto.