Vendere le mie foto?? | gegeonline.it
Get Adobe Flash player
Facebook500px.com1x.comFeed RSS

Vendere le mie foto??

Già… finora non m’ero posto il “problema”, però oggi m’è arrivata una telefonata di mio fratello Marco che mi dice «Le vendi le fotografie che hai esposto? C’è un mio professore che le vorrebbe perché gli sono piaciute». Ahum! E mo’? 8-O

Non ho proprio la più pallida idea di quanto possa valere una mia foto. Ho provato anche a sfogliare il tariffario Tau-Visual (per chi non lo sapesse è il tariffario di riferimento per i fotografi professionisti), ma non ne ho ricavato granché anche perché, per l’appunto, io non sono mica un professionista!
Posso solo ipotizzare quanto possa valere una fotografia, paragonandomi ad un professionista di livello 1 (il più basso di 7 livelli): dai 20 ai 50 Euro.
Però… boh! Voi che fareste? Accetto o dico che non sono in vendita?  :scratch:

6 risposte a Vendere le mie foto??

  • IlMale scrive:

    Accetta. ora.
    Prima o poi sto passetto verso il professionismo tu, lo devi fare, se nnò è un insulto all’abilità…
    Il negativo digitale lo sai che resta comunque tuo.. sul tau c’è anche il moduletto…
    Alla carica!, si tifa per te.

  • Gege scrive:

    Hum… ti ringrazio per la fiducia! Però sarà dura che riuscirò mai a finire nel professionismo… c’è da girare molto e si guadagna poco. Qualche anno fa ho seguito un workshop con un fotografo naturalista conosciuto su Internet; le sue foto sono uno spettacolo (http://www.exuviaphoto.it), ha vinto numerosi concorsi, e ciò nonostante dice che è dura proporre le proprie immagini sul mercato italiano. E’ un genere estremamente difficile da piazzare. Professionismo? Mah… dubito che lo farò mai. Però intanto a vendere queste quasi quasi m’avete convinto

  • IlMale scrive:

     e chi parlava di venderle in Italia?
    Gege c’è chi vive di stock photo….
    (o  quantomeno arrotondi…)

  • Gege scrive:

    Eh, ok… il problema è che le varie agenzie o sono ‘scrause’ (della serie per ogni download sono 1-2 Euro… e ci fai ben poco), altrimenti quelle più serie (che fan pagare una foto anche un centinaio di Euro) hanno requisiti e standard parecchio elevati…

  • Wildt scrive:

    Ah… i dubbi amletici che attanagliano il vero artista… "Ma… la mia arte sarà insozzata nonchè sminuita dal turpe nonché laido commercio dei suoi migliori frutti… oppure ne risulterà accresciuta e glorificata dalla nuova dimensione commerciale che se ne prospetta…?"

    A Gege! Meno pugnette mentali e più spirito pratico. Vendile subito, non foss’altro per rientrare delle spese. 20 euro a pezzo mi sembra il minimo sindacale che financo solo la decenza suggerirebbe senza necessità di consulti su listini prezzi la cui applicabilità generale è quantomeno discutibile… E se il vecchiaccio fosse così tirchio da non vlere cacciare 20 euro a pezzo… bè… mandalo, con la dovuta rispettosa eleganza, a c[…]re.

  • DerFrankie scrive:

    Come grafico ho a che fare con fotografi professionisti, e agenzie di stock. I prezzi delle foto non su ordinazione, cioè che sono già pronte varia moltissimo. Se le dai come Royalty Free, cioè le voi rivendere un sacco di volte è meglio optare per portali tipo http://www.fotolia.it. I quadagni sono piccoli, ma sempre meglio di quelli che ti danno le grandi agenzie. Se le vendi Royalty Managed è molto più complicato, ed anche li non guadagni molto. Pensa che io pago per foto RM per uso redazionale appena 80 Euro. Il fotografo ne prendera 1 al massimo 2 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivio articoli
Creative Commons License

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons. Le immagini di questo sito possono essere utilizzate gratuitamente, per scopi senza fini di lucro, dietro semplice richiesta via mail, oppure acquistate su iStockphoto.