Rassegna stampa: Alto Adige del 18/11/2006 | gegeonline.it
Get Adobe Flash player
Facebook500px.com1x.comFeed RSS

Rassegna stampa: Alto Adige del 18/11/2006

Dopo quello del 12 maggio scorso, ecco un altro articoletto dell’Alto Adige in cui si fa, tra gli altri, anche il mio nome. Naturalmente riguarda la mostra sociale del Fotoclub Immagine che verrà inaugurata questa sera in sala civica a Merano.


Fotoclub Immagine

Scatto in “Stile libero”

   MERANO. Prende il via oggi alle 20.30, nella sala civica di Via Huber 8, la tradizionale mostra fotografica di fine anno dei soci del fotoclub Immagine. Ancora una volta sarà, dunque, il momento in cui diversi associati esporranno il frutto del lavoro svolto nel corso dell’anno. Ma accanto all’attività prettamente fotografica dei singoli, l’attività del club – sempre guidato da Franco Ferrari e rimasto l’unico attivo nella nostra città – ha sviluppato iniziative tese a divulgare l’arte della fotografia attraverso corsi di diverso livello e altre proposte sempre indirizzate al mondo fotografico, reso più accessibile dalla tecnica del digitale con la proiezione di diversi affascinati progetti.
I soci che esporranno in quest’occasione sono dieci e seguendo il tema “Stile Libero” dato alla mostra, ognuno traccerà un proprio percorso. Aldo Pellati attingerà dalla sua esperienza di giramondo con una particolare attenzione alle sue scorribande tra le dune e la sabbia dei deserti dell’Africa; Toni Rizzolo, anche lui ormai attento viaggiatore, offrirà immagini che coglieranno momenti di vita quotidiana in terra boliviana. Silvana Cazzolli getterà invece il suo sguardo sul circostante, alla ricerca di simmetrie affascinanti, mentre Giorgio Perbellini e Paolo Tosi, amanti della natura, si occuperanno di documentare la flora e la fauna alpina. Gabriele Modenesi svelerà la Merano colta nella sua stagione cromaticamente più emozionante, l’autunno d’oro, mentre Giorgio de Lorenzi offrirà una testimonianza riguardante i treni e su tutto quanto ruoti attorno ad essi. Sempre attento nel cogliere la gente che si muove nelle nostre città, Franco Banda ha voluto intitolare la serie di sue fotografie “people”, gente. Fabrizio Giusti presenterà una serie d’immagini scattate nell’affascinante Burano, mentre Leidlib Pfattner della fotografia ha voluto sfruttare il suo elemento essenziale: la luce. Ed infatti i suoi lavori si affideranno ad un gioco di luci, ombre e riflessi. Ultimo espositore della serie, Remo Forcellini. Tra i più tecnici per quanto concerne la tecnica del digitale, in quest’occasione dedicherà le sue opere al pittore Magritte ripercorrendone, a suo modo, le opere più significative. La mostra da lunedì a venerdì sarà visitabile dalle 15 alle 19, sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. (gi.bo.)

Vabbè, ok… prima o poi farò anche una personale, come si dice in gergo, ma mi sa che di tempo ne dovrà passare ancora un bel po’! :drop:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivio articoli
Creative Commons License

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons. Le immagini di questo sito possono essere utilizzate gratuitamente, per scopi senza fini di lucro, dietro semplice richiesta via mail, oppure acquistate su iStockphoto.