Get Adobe Flash player
Facebook500px.com1x.comFeed RSS

proiezioni

Proiezioni a Bolzano

Sono senza computer al momento (è in fase di upgrade :roll: ), quindi approfitto di una breve pausa lavorativa per comunicare che questa sera alle 20.30 presso la sala del Circolo Don Bosco di Bolzano saranno proiettate le fotografie di alcuni soci del Fotoclub Immagine (sono previste due mie proiezioni).
Lo so che è un po’ tardi per avvisare, ma l’invito lo faccio lo stesso a tutti gli interessati!;)

Proiezioni a Noventa Vicentina

Brevissimo post per segnalare che due mie proiezioni sono state selezionate e saranno presentate nel corso del “Digital Slide Show” organizzato dal Club Fotografico il Campanile di Noventa Vicentina (VI). La manifestazione si terrà sabato, 5 aprile, alle ore 20.30 presso la sala adiacente il cinema Modernissimo.

Io purtroppo non sarò presente, ma se siete di quelle parti ed avete voglia di vedere uno dei miei lavori ne sarò comunque felice! :)

Rassegna stampa: Alto Adige del 11/05/2007

Da poco sono rientrato dalla seconda serata di proiezioni del “mio” fotoclub e devo dire che sono un po’ rammaricato per come è andata que’stanno. Ieri il quotidiano Alto Adige ci ha dedicato il consueto articoletto…


OGGI E DOMANI IN SALA CIVICA
Proiezioni con il Fotoclub Immagine

   MERANO. Appuntamento fotografico stasera e domani, alle 20:30, in Sala Civica con il Fotoclub Immagine che per il 2° anno proporrà una doppia serata di proiezioni di fotografie digitali, realizzate dai soci e fotografi invitati da varie località italiane. L’intento è presentare il lavoro del club e al contempo offrire un panorama delle potenzialità offerte dalla fotografia digitale. Nelle proiezioni di Remo Forcellini, l’eleganza dei corpi dipinti del Festival di BodyPainting 2006 di Seeboden. Sempre sua la serie d’immagini in cui la figura umana viene elaborata in senso grafico. Impegno sociale e dramma teatrale si incontrano in “Don Chisciotte e le pale eoliche” di Paolo Tosi, che proporrà anche visioni, ora drammatiche, ora poetiche, di cime alpine. Fabrizio Giusti affiancherà alle coloratissime casette di Burano la poesia del manto nevoso illuminato dal sole. Luci e ombre saranno il soggetto dei paesaggi dalle rarefatte atmosfere di Mario Saiani. Franco Banda ci mostrerà immagini metafisiche di spazi post-industriali immortalati alla maniera di De Chirico. Di grande poesia le vedute di Parigi di Leidlieb Pfattner. Frutto della collaborazione di Banda e Pfattner anche il lavoro sul decadimento dei valori nella società. Altra co-produzione, realizzata da Toni Rizzolo e Silvana Cazzolli, il fotoreportage sul carnevale di Bagolino, nel Bresciano. Il genovese Figallo ci porterà negli scenari postbellici del recente conflitto fra Israele e Libano. Anche per Franco Ferrari immagini del mondo Body-painting e serene atmosfere naturali della Val Sella. Sono firmati Vanzan due lavori a tema alpino con valli e cime e colonne sonore altrettanto impegnative. Giuliano Nodari proporrà la sua visione della figura femminile. Giorgio Perbellini, invece, spazierà tra piccole creature del sottobosco ed evocative atmosfere medievali dei giochi cavallereschi di Sluderno, per concludere con un’interpretazione “pubblicità progresso”. (gi.bo.)

…ma nonostante tutto, la presenza è stata davvero scarsa, soprattutto nella serata di oggi. Certo anche la location non ha contributo a valorizzare le immagini: ieri, causa un malfunzionamento dell’impianto audio della sala, i vari lavori sono stati proiettati con un fastidiosissimo rumore di sottofondo… fortunatamente oggi Remo e Paolo hanno rimediato in qualche modo.
Vabbè, speriamo vada meglio l’anno prossimo!  :roll:

2° Digital Slide Show

Giusto un breve excursus per segnalarvi che domani e sabato, alle 20.30 alla sala civica di Merano, si terrà il secondo “Digital Slide Show” organizzato dal Fotoclub Immagine di Merano.

Manifesto elaborato da Remo Forcellini

Come già anticipato qualche settimana fa, nelle due serate verranno proiettati, assieme a quelli degli altri soci del club, anche alcuni miei lavori. Oltre alla proiezione sul “Mondo in miniatura“, presenterò le fotografie fatte la scorsa estate in occasione dei giochi cavallereschi di Sluderno ed una breve… “Pubblicità progresso“.
Naturalmente se siete da queste parti siete invitati! ;)

Un mondo in miniatura

Un mondo in miniatura” sarà il titolo della proiezione che presenterò alla seconda edizione del Digital slide show del Fotoclub Immagine, che si terrà a maggio, e di cui proprio pochi minuti fa ho definitivamente concluso il montaggio (dopo decine di piccoli cambiamenti apportati).

Come il titolo lascia intendere, si tratta di una sequenza di immagini close-up e macro di fiori ed insetti.
Lo scopo sarà quello di mostrare al pubblico alcuni piccoli esseri viventi visti con un occhio diverso. E lo dico con cognizione di causa: non ho mai amato particolarmente gli insetti e verso alcuni avevo il classico senso di repulsione che molti hanno (specie verso i ragni), ma osservandoli attraverso l’obiettivo della fotocamera ho imparato ad apprezzarne la complessità, soprattutto dal punto di vista comportamentale (avete mai provato ad osservare una mosca che si pulisce le ali? Fa tenerezza!). Quello degli insetti e di ciò che ruota loro attorno è un mondo affascinante.
Anche i fiori, visti da vicino, spesso nascondono sorprese. In genere siamo portati a guardare il fiore nel suo insieme, ma se ci avviciniamo ad esso anche a occhio nudo possiamo distinguere forme incredibili create dalla Natura.

Beh… l’appuntamento è per maggio alla solita Sala Civica di Merano! ;)

Rassegna stampa: Alto Adige del 12/05/2006

Credo non mi fosse mai capitato di essere sul giornale senza essere l’autore dell’articolo. In passato ho fatto parte per breve tempo della redazione de “Il Mattino” (poi, fortunatamente, ho trovato un lavoro semiserio) e diverse volte ho mandato lettere per esprimere la mia opinione su vari argomenti. Ma è la prima volta che il mio nome è fra quello dei protagonisti di un articolo! :clap:


Fotoclub Immagine
scatti in movimento

   MERANO. Stasera e domani, alle 20.30 presso la Sala civica, appuntamento con la fotografia organizzato dal fotoclub “Immagine” della nostra città. All’insegna del “Digital Slide Show”, anziché la tradizionale mostra fotografica, si darà vita, così come indica il titolo, ad una serie di proiezioni in dissolvenza incrociata. Il programma allestito dai soci del club fotografico guidato da Franco Ferrari s’annuncia particolarmente interessante e creativo poiché le fotografie potranno avere svariate transizioni e movimenti con l’accompagnamento di musiche appropriate. Ogni autore si è espresso nel campo a lui più congeniale dal paesaggio alla figura, dalle riprese di backstage alla ricerca vera e propria, come si vedrà nelle immagini di Mario Saiani in un insieme di corpi femminili, galassie e costellazioni dell’universo, oppure in quelle di Franco Ferrari che durante le riprese di un film girato a Merano, ha fermato le fasi salienti e significative della storia del confino nella nostra città del pittore Bartolini. Tony Rizzolo con immagini dall’Argentina sempre molto spettacolari, Paolo Tosi con altre particolarmente poetiche di un “Autunno Piemontese” nella nebbia. Poi, Fabrizio Giusti con fotografie autunnali, Giorgio Perbellini con una serie di riprese di volatili in libertà scattate al biotopo di Lana, Remo Forcellini con “Inverno”, il ghiaccio di Lazago. Nella seconda serata, accanto a Marco Pantozzi con New York 2005, seguiranno autori di altri fotoclub provenienti da altre città italiane. E questa è un ulteriore particolarità di questo incontro con la fotografia. Gli ospiti saranno, Andrea Figallo con “Antologia”, Giuliano Nodari con “Unfinished” e “Red Light Means Go”, il Fotoclub Pusiano sarà presente con riprese a Matera, il fotografo Ivan Cimadoro con “Di mare, di terra e… di sassi” e “Fuochi d’artificio a Pusiano”, Marco Putzolu con “Aereisentieri” e “Venezia e Burano”. L’invito degli organizzatori è rivolto a tutti quanti sono curiosi nei confronti di questo nuovo modo di fare fotografia. Per chi volesse partecipare all’attività del fotoclub Immagine lo può fare rivolgendosi direttamente ai soci che ogni giovedì sera si trovano nella sede, nella scuola Giovanni Pascoli di via Vigneti 3. (gi.bo.)

Ok… ok… non è un granché… però è un inizio! :razz:

Archivio articoli

Creative Commons License

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons. Le immagini di questo sito possono essere utilizzate gratuitamente, per scopi senza fini di lucro, dietro semplice richiesta via mail, oppure acquistate su iStockphoto.