Le mie foto su Displates | gegeonline.it
Get Adobe Flash player
Facebook500px.com1x.comFeed RSS

Le mie foto su Displates

displateCon l’espandersi e l’evolversi della fotografia digitale, in tutto il mondo si sono diffusi i siti di microstock che, a prezzi contenuti, cedono i diritti di utilizzo delle immagini fornite da fotografi professionisti ed amatori. Chi, nel mondo della fotografia, non ha mai sentito parlare di agenzie come iStockphoto, Shutterstock, Fotolia o altri simili?
C’è chi del microstock ne ha fatto il proprio lavoro, ma nel mio caso penso che non sia la scelta migliore: la maggior parte dei clienti di questi archivi cerca immagini per realizzare brochure o comunque prodotti pubblicitari ed è quindi difficile che immagini naturalistiche riscuotano grande successo.
Peraltro un grosso limite del microstock sta nel fatto che raramente si riesce a sapere il reale utilizzo delle proprie immagini. Ad esempio una mia immagine di un capriolo potrebbe benissimo venire usata per un calendario o una rivista destinati all’ambiente venatorio, nonostante non sia questo lo scopo per cui le ho scattate! :embarace:

La scorsa settimana, dopo aver caricato alcune immagini su 500px.com, sono stato contattato da una community manager del sito Displate che mi ha proposto una collaborazione. Di cosa si tratta?
Fondamentalmente è una società che realizza stampe artistiche su lastre in metallo, le quali possono essere applicate alle pareti grazie ad un magnete (nella pagina che ho linkato si può vedere una descrizione più dettagliata ed un video di come vengono realizzate). Ritengo che gli scatti del mio archivio siano più adatti ad un mercato di questo tipo e l’utilizzo finale che ne viene fatto è sicuramente più gratificante.
Il costo per chi acquista una displate è tutto sommato contenuto, la provvigione per i fotografi dignitosa e anche le spese di spedizione abbordabili (solo 7€ per l’Italia che diventano gratuite se si ordinano 3 displate).

Essendo iscritto da appena 10 giorni, al momento ho caricato solo pochi scatti (per gli account free c’è un limite di 7 immagini a settimana); pian piano vorrei però integrare le gallery solo ed esclusivamente con immagini a tema naturalistico, di modo da creare displate specializzati facilmente individuabili.
Vedremo se con il tempo si rivelerà un modo per ammortizzare le spese del corredo… comunque per il momento per chi volesse consultare le mie gallery l’indirizzo è: displate.com/gperbellini

3 risposte a Le mie foto su Displates

  • Paolo Gallo scrive:

    Ciao,

    Solo per ringraziarti per l’interessante articolo. Io propendo per “l’altra scuola”, quella del mondo microstock, ma mi sono reso conto che esistono immagini che di fatto non vendono in questo mercato ma potrebbero essere ideali sul mercato fine art e stampe. Il sito Displate mi sembra molto interessante e sono intenzionato a farmi sotto anche io: qualora la cosa per me andasse avanti con questo sito, ti informerò su come saranno gli sviluppi di questo esperimento. Segnalo anche ai lettori il sito FineArtAmerica.com, uno dei rari siti di vendita di stampe fine art dove il numero dei visitatori è superiore a quello dei fotografi che vendono (caso rarissimo!). Per chi invece fosse interessato ad approfondire cos’è il microstock, potrebbe essere utile http://www.fotoguadagnare.com.

    A presto!

    Paolo

  • luciano scrive:

    anche io sono iscritto a quel sito, e sono tra i tuoi follower, purtoppo non ho capito perchè spesso non mi accettano delle foto, che sono sicuramente molto piu belle rispetto ad altre gia pubblicate

  • Giorgio scrive:

    A me Displates mi ha lasciato parecchio perplesso. A parte che gran parte del materiale che vi si trova sono più che altro grafiche e non foto, ma a me han scartato delle foto che altrove (istockphoto) sono state approvate per la collezione Vetta. Mah!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivio articoli
Creative Commons License

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons. Le immagini di questo sito possono essere utilizzate gratuitamente, per scopi senza fini di lucro, dietro semplice richiesta via mail, oppure acquistate su iStockphoto.