Get Adobe Flash player
Facebook500px.com1x.comFeed RSS

canile di naturno

Cambiare lavoro…

Oh, lo farei sì! Non che il lavoro che faccio adesso non mi piaccia… anzi, sto sperando che si risolva finalmente la questione del contratto perché mi piacerebbe poter proseguire in un ambiente che conosco, che ho contribuito a sviluppare e dove bene o male ho una certa posizione. Ci sono però momenti in cui penso che questo non sia il lavoro per me e vorrei cambiare.

Pentimenti ne ho tanti. E un po’ di sfiga… beh, quella ci vede sempre bene. Avevo infatti pensato di fare l’insegnante di sostegno che come lavoro sarebbe stato ben più appagante; avevo anche passato i test di ingresso per un corso di 2 anni all’Università di Bolzano, ma poi sono stato scartato perché non avevo tutti i requisiti richiesti: mi mancavano 3 mesi di insegnamento, ma doveva essere una commissione a valutare la mia documentazione sostituiva, non la segreteria…
Ora se ripenso a quello che avrei potuto, che avrei DOVUTO fare, mi sento stupido a non essermi iscritto a qualche facoltà universitaria come Scienze forestali o Scienze naturali. Non l’ho fatto perché alle superiori ho perso 2 anni (una volta perché ho cambiato scuola, una volta per l’incidente che ho avuto nel 1998) ed arrivato a 20 anni pensavo fosse il momento di cominciare a lavorare per costruire il futuro insieme a Jenny… Forse è stata una scelta giusta, ma forse ora sarei più soddisfatto della mia vita.

Cosa mi piacerebbe fare? Di preciso non lo so. Lavorare all’aria aperta e non sempre davanti ad un computer. Lavorare insieme agli animali oppure per valorizzare l’ambiente. Come non lo so…
Ci sono una marea di “professioni” che vengono svolte a titolo di volontariato. Sarebbe bello se quello che si fa per volontariato potesse diventare un lavoro. C’è un canile a Naturno che si trova in grosse difficoltà; c’era un articolo ieri sul giornale dove si parlava di 280.000 Euro di debiti. In questo canile ci lavorano 2 dipendenti aiutati da 8 volontari. Non mi dispiacerebbe fare del volontariato in tal senso, tanto che l’annuncio per la ricerca di volontari è qui sulla mia scrivania da un paio di settimane… sto pensando se telefonare o no. Sarebbe volontariato, ma di certo appagante. Se potesse essere un lavoro lo farei subito!
Non so proprio… potrei scrivere una lettera a tutti i veterinari di zona per sapere se hanno bisogno di personale, potrei scrivere… boh… a chi cavolo potrei scrivere? Quali sono le professioni utili? Tutto ciò che riguarda l’ambiente è gestito a livello di Provincia Autonoma di Bolzano. Ergo senza patentino di bilinguismo (che non ho) non faccio niente. Alternative??
Sigh…

Archivio articoli

Creative Commons License

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons. Le immagini di questo sito possono essere utilizzate gratuitamente, per scopi senza fini di lucro, dietro semplice richiesta via mail, oppure acquistate su iStockphoto.